"NO NAME" LANGHE NEBBIOLO DOC 2009

 

dal 1761


 

 

No Name

Langhe doc Nebbiolo

 

 

 

 

UN VINO DA BERE

..A PRESCINDERE DALLE OCCASIONI”

 

 

VINO LIBERO

Ho preso uno dei miei vini migliori,un barolo, e l'ho declassato chiamandolo “senza nome”. Vuole essere un piccolo gesto d'invito a riflettere sull'esagerata burocrazia che affligge il mondo del vino e dell'agricoltura italiana.”

 

Scheda Tecnica

Nebbiolo Langhe Doc 2009

Provenienza delle uve

dai vigneti di proprietà della Casa situati in alcune fra le migliori

posizioni (Cannubi, Liste, Rué, San Pietro) nel territorio del

comune di Barolo e La Morra.

 

Suolo: Marne calcareo - argillose

(di origine Terziaria - Miocene)

 

Altitudine: circa 300 m. sul livello del mare.

 

Varietà dell'uva: Nebbiolo 100%

(sottovar. Michet, Lampia, Rosè)

 

Metodo di produzione

Potatura invernale della vite corta (max. 9/10 gemme per pianta),

riduzione ed eliminazione dei grappoli in eccesso dopo l'allegagione,

stretta selezione dell'uva alla raccolta. Vinificazione nelle

proprie cantine in Barolo, di tipo tradizionale, con fermentazione

a cappello emerso e lunga macerazione (di circa 2 settimane) a

temperatura controllata (23/25° C) e successiva macerazione a

cappello sommerso di durata variabile tra i 10 e 20 giorni.

Invecchiamento in botti di Rovere di Slavonia per almeno tre anni

ed affinamento in bottiglia per almeno due anni.

 

Caratteristiche Organolettiche

Colore rosso granato intenso, con riflessi aranciati.

Profumo etereo, persistente, di intenso "goudron".

Sapore asciutto, armonico, vellutato, di corpo austero e generoso.

 

Alcol: circa 13,5% Vol.

Acidità totale: 6,5 g/I.

 

Abbinamenti gastronomici

Si accompagna ottimamente con carni rosse (arrostite, allo

spiedo, alla griglia) e con selvaggina di pelo.

Temperatura di servizio: servire a temperatura di 18°C